Class Action

Vuoi saperne di più in tema di class action?

  • Relazioni Annuali

  • Guide utili

  • Conciliazione



La class action è l’azione legale con cui una o più persone, rappresentando interessi comuni a diverse categorie di soggetti, possono agire in un unico giudizio per accertare illeciti che provocano un danno diffuso nella collettività.
La class action permette a tutti i soggetti danneggiati dallo stesso prodotto o comportamento lesivo, di agire in giudizio, rappresentati come se si trattasse di un’unica parte lesa. Il punto di forza della class action è infatti quello di riequilibrare i rapporti di forza fra un singolo consumatore e le grandi aziende.

Nel nostro ordinamento non esiste la class action. Al momento bisogna accontentarsi delle disposizioni contenute nella legge 281/1998, i cui contenuti sono poi confluiti negli articoli 139 e 140 del Codice del consumo che consente alle Associazioni dei consumatori e degli utenti di convenire in giudizio l'impresa e di ottenere dal giudice un provvedimento che inibisca un comportamento scorretto o l'uso della clausola di cui si sia accertata l'abusività.
Si tratta solo di strumenti di accertamento e di natura preventiva che servono a fare cessare la lesione di interessi di gruppo ma non a riparare o risarcire i danni individuali.
Attualmente sono cinque le proposte di legge volte a disciplinare la Class action.

Per leggere i testi dei disegni di legge presentati alla Camera dei Deputati e al Senato:
www.senato.it
www.camera.it

Lo scorso novembre le Associazioni dei consumatori sono state ricevute in audizione alla Commissione Giustizia della Camera dei Deputati: di seguito il parere di Cittadinanzattiva sulla class action.

Scarica il Codice del Consumo

Class Action PA

Il Decreto legislativo 20 Dicembre 2009, n. 198 introduce una nuova forma di tutela degli interessi del cittadino nel suo rapporto con la Pubblica Amministrazione. Pur attraverso un non agevole percorso, l'obiettivo è quello di ripristinare il corretto svolgimento della funzione o la corretta erogazione di un servizio, con possibilità di azione unitaria: si tratta della CLASS ACTION verso la Pubblica Amministrazione.
Scarica il Decreto legislativo 20 Dicembre 2009, n. 198

Ecco, nel dettaglio, le class action avviate da Cittadinanzattiva contro P.A. e concessionari dei servizi pubblici, nei seguenti ambiti:


Le diffide sono state notificate a mezzo di Ufficiale Giudiziario.

Cittadinanzattiva ha inoltre notificato a mezzo di Ufficiale Giudiziario una diffida stragiudiziale nei confronti di Equitalia Gerit Spa – Lazio per aver ipotecato i beni dei cittadini per somme inferiori agli ottomila euro.

Liti in famiglia

Vuoi saperne di più in tema di liti in famiglia?

  • Relazioni Annuali

  • Guide utili

  • Conciliazione

Cosa si intende per bigenitorialità?

Per "bigenitorialità" si intende il diritto dei figli a continuare ad avere rapporti allo stesso modo con il padre e con la madre anche dopo la loro separazione, sulla base dell'incontestabile verità che si resta genitori per tutta la vita nonostante il venir meno del vincolo matrimoniale. Questo in ossequio a quanto stabilisce la nostra Costituzione, la quale all'art. 30 riconosce ad entrambi i genitori il diritto – dovere di mantenere, istruire ed educare i figli.

Leggi tutto...

Patrocinio gratuito

Vuoi saperne di più in tema di patrocinio gratuito?

  • Relazioni Annuali

  • Guide utili

  • Conciliazione

Il gratuito patrocinio è un beneficio previsto dall’articolo 24 della Costituzione che consiste nel fornire assistenza legale gratuita, per promuovere un giudizio o per difendersi davanti al giudice, a chi non e' in grado di sostenere le relative spese legali.

Leggi tutto...

Riforma della giustizia

Vuoi saperne di più in tema di riforma della giustizia?

  • Relazioni Annuali

  • Guide utili

  • Conciliazione

Con il decreto legislativo 1° settembre 2011 n. 150, recante “Disposizioni complementari al codice di procedura civile  in  materia di riduzione e semplificazione dei procedimenti civili di cognizione, ai sensi  dell'articolo  54 della legge  18  giugno  2009,  n.  69”  e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 21 settembre 2011 n. 22, il Governo ha dato attuazione alla delega legislativa che aveva ricevuto dall’articolo 54, legge n. 69 del 2009.

Leggi tutto...

Tempi e costi dei processi

Vuoi saperne di più in tema di tempi e costi dei processi?

  • Relazioni Annuali

  • Guide utili

  • Conciliazione

 

L'eccessiva durata dei processi civili provoca un grave deficit di tutela dei diritti patrimoniali, influenzando significativamente il sistema economico italiano e la capacità del Paese di attirare investimenti.
Le inefficienze del sistema giustizia e l'incertezza del diritto, infatti, ostacolano l'accesso al credito bancario e condizionano i comportamenti delle aziende che operano in Italia, le cui scelte sono indirizzate dalla necessità di scongiurare il giudizio.

Leggi tutto...