Salute

Un emendamento, inserito all'ultimo minuto dalla maggioranza, restringe la platea cui si rivolge la possibilità di far valere il testamento biologico. La notizia

Ancora un nuovo capitolo giudiziario per la legge italiana sulla fecondazione assistita. A occuparsene questa volta sarà la Corte Europea dei diritti dell'uomo di Strasburgo sulla base di un ricorso presentato da una coppia italiana contro la legge 40 del 2004. Leggi l'articolo. La campagna di Cittadinanzattiva "Uno più uno fa tre"

Lo scopo dell'Osservatorio, realizzato in collaborazione con Cittadinanzattiva, è la diffusione della cultura e il modello assistenziale delle cure domiciliari con particolare attenzione verso la qualità e la sostenibilità economica dell'assistenza domiciliare, coinvolgendo le istituzioni, i servizi e soprattutto i cittadini. Partecipa al sondaggio cliccando al link

Il nuovo Piano per le liste di attesa in sanità è ora alla prova dei fatti. Approfondisci

Il 12 luglio sarà presentata, Presso la Biblioteca "Giovanni Spadolini" del Senato, l'indagine alla quale Cittadinanzattiva ha contribuito con la presentazione in Commissione Sanità della Raccomandazione civica sull'artrite reumatoide. Approfondisci

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea la nuova legislazione per prevenire l'ingresso nell'UE di farmaci falsi. La direttiva entrerà in vigore il prossimo 21 luglio e gli stati membri avranno tempo fino a Gennaio 2013 per iniziare ad applicare le misure in essa contenute. Approfondisci

Da oggi online l'approfondimento su un nuovo argomento di tutela: le dimissioni forzate. A partire da un caso concreto e reale, diamo risposta alle domande che più frequentemente il cittadino ci pone per poter far valere i propri diritti. Approfondisci

Il 14 luglio a Roma, Cittadinanzattiva presenterà il "I Rapporto sull'assistenza protesica e integrativa - Percorsi critici, qualità della vita e buone pratiche", che contiene i risultati dell'indagine volta a far emergere il punto di vista civico sul tema. Per confermare la propria partecipazione entro l'11 luglio clicca qui. L'ingresso alla sala è consentito ai gentili ospiti unicamente se provvisti di giacca e cravatta. Approfondisci

Francesca Moccia, Coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato, ha portato il punto di vista del cittadino sulla responsabilità medica: costi sociali del contenzioso, in questo convegno organizzato dal Mediatore Sanitario Sezione Specializzata del Centre de Médiation de l'Europe de la Méditerranée et du Moyen Orient. Il programma

"Investire in Salute Mentale Comunitaria: nella personalizzazione della cura orientata verso percorsi di ripresa emancipativi, superando qualunque forma di istituzionalizzazione, nel rispetto dei diritti umani e di cittadinanza" è il titolo del convegno al quale ha partecipato per Cittadinanzattiva Francesca Moccia Coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato.

Condividi